MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici Lombardia

Eventi

Bandi e Concorsi

AVVISO PUBBLICO PER ATTIVITÀ DI " VALORIZZAZIONE DI PALAZZO LITTA"

Questo Segretariato Regionale del MiBACT per la Lombardia (di seguito “Amministrazione”) intende avviare la ricerca di un partner al fine di elaborare un’attività di progettazione, organizzazione, realizzazione e gestione di un programma culturale, senza oneri economici a carico del Ministero, che assicuri l’apertura al pubblico e la fruizione di Palazzo Litta, prestigiosa sede a Milano del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, Segretariato Regionale della Lombardia, e ambientazione di rilevanti eventi nazionali e internazionali, sito in Corso Magenta, 24 Milano. 

SCARICA L'AVVISO  

RETTIFICA AVVISO

 

, 2016

Siti Palafitticoli preistorici

Conservazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale

Siti Palafitticoli preistorici dell'arco alpino entrano nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco

Dal giugno 2011 i Siti palafitticoli preistorici dell'arco alpino sono nella Lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Da giugno, 2011

Il Segretariato Regionale e il MiBACT in Lombardia

Il Segretariato Regionale per la Lombardia è un’articolazione territoriale del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo (MiBACT).

I compiti delle Direzioni Regionali per i Beni Culturali e Paesaggistici, sono disciplinati dal DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 29 agosto 2014, n. 171 "RIORGANIZZAZIONE MiBACT" , Regolamento di riorganizzazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

I Segretariati regionali dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, assicurano, nel rispetto della specificita' tecnica degli istituti e nel quadro delle linee di indirizzo inerenti alla tutela emanate per i settori i competenza dalle Direzioni generali centrali, il coordinamento dell'attivita' delle strutture periferiche del Ministero presenti nel territorio regionale. I Segretariati regionali curano i rapporti del Ministero e delle strutture periferiche con le Regioni, gli enti locali e le altre istituzioni presenti nella regione. Essi altresi' stipulano accordi ai sensi dell'articolo 15 della legge 7 agosto 990, n. 241, e successive modificazioni, per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attivita' di interesse comune, con specifico riguardo alle materie che coinvolgono competenze proprie delle autonomie territoriali. 
Approfondisci>


 

 

RSS