MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici Lombardia

XIV Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Centro Espositivo Ariston di Paestum, Capaccio

17-20 novembre, 2011 - Conservazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale

XIV Borsa Mediterranea Turismo Archeologico
La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, giunta alla XIV edizione, è un'importante occasione di confronto internazionale sui temi della conservazione, della tutela e della valorizzazione del patrimonio culturale archeologico, in particolare dell'area mediterranea. La partecipazione del MiBAC all'iniziativa, quest'anno, vede le due Direzioni Generali, per l'Antichità e la Valorizzazione, affiancate in uno sforzo comune, ognuna per le proprie competenze - da un lato quelle specificatamente tecniche professionali, dall'altro di sensibilizzazione, valorizzazione e promozione - unite nell'intento di ridare all'archeologia, radicata sull'intero territorio nazionale, quel ruolo di eccellenza e di grande protagonista della storia e della cultura, che gli è consono.
Il tema proposto dal MiBAC per l'occasione è Valorizzazione e gestione integrata del patrimonio archeologico, scelto per evidenziare e mettere a fuoco gli aspetti positivi di una sana gestione integrata del territorio, capace di valorizzare e tutelare la piena sostenibilità dei siti archeologici, favorendo contemporaneamente lo sviluppo socio - economico nel rispetto dei valori e delle tradizioni locali.
Per raggiungere tali ambiziosi obiettivi è indispensabile un confronto sulla situazione attuale, per questo il MiBAC organizza per l'occasione una tavola rotonda di approfondimento dal titolo Stati Generali dell'Archeologia, la professione dell'archeologo. Sarà l'occasione per fare il punto sulle condizioni in cui versa l'archeologia oggi e per monitorare il territorio, soprattutto lo stato dei cantieri, di ricerca, preventivi e di emergenza. Per l'incontro saranno chiamati a raccolta tutti gli operatori del settore: funzionari delle soprintendenze, liberi professionisti, docenti universitari, associazioni e referenti per gli enti locali. Lo scopo finale sarà quello di tracciare le linee guida per l'elaborazione di un modello di sviluppo programmato delle attività archeologiche che possa essere integrato anche nelle politiche regionali.

http://www.borsaturismo.com/